logo build on italia

LE NOSTRE SCUOLE

Il team di buildon “Costruisci un futuro migliore” avvia la campagna di raccolta fondi per costruire una scuola nel Guatemala rurale nel 2019! Unisciti a noi !

Benvenuti nella pagina raccolta fondi del team Costruiamo un Futuro Migliore.

Siamo lieti di annunciare che buildOn ha ampliato le sue attività al Guatemala! Nel giugno del 2019 sarà costruita la prima scuola.

Il team Costruisci un futuro migliore sta ora raccogliendo 30,000 dollari per una scuola elementare da costruire nel Guatemala rurale tra la fine del 2019 e l'inizio del 2020. La scuola fornirà l'accesso all'istruzione per 150 bambini ogni anno, così come ai loro genitori e nonni attraverso il programma di alfabetizzazione primaria di buildon.

Il più popolato dei sette paesi dell'America centrale, il Guatemala è anche uno dei più poveri, con il 59,3% della popolazione che vive sotto la soglia di povertà. Il tasso di alfabetizzazione dei guatemaltechi di età superiore ai 15 anni è pari all'81,3%. Dopo Haiti, questo è il più basso tasso di alfabetizzazione nell'emisfero occidentale.

buildOn è un'organizzazione no-profit globale che ha collaborato con gli abitanti di villaggi rurali per quasi 30 anni per costruire oltre 1.500 scuole primarie in Nicaragua, Haiti, Malawi, Nepal, Senegal, Mali e Burkina Faso. Nell'estate 2019, costruiranno la loro prima scuola in Guatemala. Ci sono attualmente quasi 200.000 bambini e adulti che frequentano le scuole di BuildOn ogni giorno!

Le scuole di buildOn sono costruite da volontari come noi insieme alle stesse persone che ne beneficiano.  Questo significa che il tuo sostegno non solo educa, ma dà anche la possibilità a un'intera comunità di poter uscire dalla miseria. Verso la fine del 2019 / inizio del 2020, il nostro team si recherà in un villaggio in Guatemala per avviare la costruzione di una nuova scuola. Vivremo con le famiglie e lavoreremo fianco a fianco con la comunità nella fase iniziale della costruzione della scuola.

Il nostro team Costruiamo un Futuro Migliore ha finanziato la costruzione di altre 5 scuole negli ultimi 4 anni:

  • in Africa: due in Burkina Faso nel 2015, una in Malawi nel 2016, ed una in Senegal nel 2018
  • in Asia una in Nepal nel 2017

Puoi fare la differenza e contribuire a costruire un futuro migliore per questa comunità in Guatemala!

  • Contribuisci. Fai una donazione cliccando il tasto “Donate” su questa pagina. Le donazioni on line sono rapide, sicure e deducibili dalle tasse.
  • Partecipa al nostro gruppo. Apri la tua pagina di sostenitore cliccando su “Join team” e scegli tu stesso un obiettivo di fondi da raccogliere.
  • Vieni a costruire la nuova scuola con noi. Cerca di raccogliere 2.000 dollari e unisciti a noi per un’esperienza di volontariato in un villaggio guatemalteco tra la fine del 2019 e l'inizio del 2020.
  • Spargi la voce. Condividi questa pagina con i tuoi amici sui social media o via email ed invitali a sostenere il nostro progetto.

Che differenza fa l’accesso all’istruzione ? Nei paesi in via di sviluppo ogni anno di scuola può aumentare il futuro economico di una persona del 10%. Una donna istruita avrà 3 volte meno possibilità di contrarre l’AIDS e la salute dei suoi figli avrà il 40%  in più di possibilità di poter superare i cinque anni di vita.

Il tuo contributo farà la differenza per parecchi bambini in Guatemala.

Grazie infinite !

 

A proposito dei progetti svolti dal nostro gruppo Costruiamo un Futuro Migliore
Il nostro gruppo ha finanziato la costruzione di 4 scuole negli ultimi 3 anni: 2 in Africa nel 2015 (in Burkina Faso), una in Malawi nel 2016, una in Nepal nel 2017, ed una in Senegal nel 2018.

> 2015: BURKINA FASO  
Nel 2015 abbiamo cofondato una scuola insieme all’Università di Delaware.

Villaggio Bourou. La prima scuola è stata ultimata nel giugno 2015. Qui sotto si possono vedere la vecchia scuola fatiscente ed i ragazzi davanti alla nuova scuola appena ultimata. Il capo del villaggio ha così sintetizzato il loro stato emotivo: “Ora finalmente tocchiamo il cielo”.



Villaggio Pissa. Il nostro gruppo è arrivato nel villaggio nel mese di luglio per avviare insieme agli abitanti del villaggio la costruzione della nuova scuola. Qui sotto le immagini della vecchia e della nuova scuola a prova di…pioggia e vento.



> 2016: MALAWI
Il Malawi è tra i 20 paesi più arretrati al mondo, per questo il nostro team ha scelto di costruire qui la nuova scuola.

Villaggio Makanda.
Dopo aver raccolto le vostre generose donazioni per costruire una scuola un gruppo di volontari si è recato in Malawi nel villaggio di Makanda nel dicembre 2016. Abbiamo lavorato assieme agli abitanti del villaggio. Precedentemente le lezioni si tenevano solo sporadicamente all’aperto o in chiesa (nella foto immediatamente sotto) che sarebbe stata convertita in un'aula improvvisata, dove il tetto perdeva acqua e I bambini seduti su mattoni senza banchi.


I suoi abitanti per 38 anni hanno cercato di costruire una scuola, ricevendo svariate promesse, da numerose organizzazioni, mai mantenute. Costruire la scuola con noi non sembrava vero, e la gioia della costruzione ha accompagnato (anche con canti e danze) tutto il processo di costruzione. Il capo del villaggio ha così descritto il loro stato d’animo “i nostri figli che hanno sofferto la fame per tanti anni ora hanno finalmente cibo di cui nutrirsi”

> 2017: NEPAL
Dopo il devastante terremoto del 2015 abbiamo cercato di portare il nostro modesto sostegno anche in una piccola comunità rurale del Nepal.

Villaggio Katase. Nonostante la coinvolgente stagione elettorale, l’intero villaggio si è dedicato con grande entusiasmo alla costruzione della nuova scuola. Il loro mantra era “se vuoi andare lontano, viaggiamo insieme”. Quando siamo partiti, le fondamenta erano state completamente scavate e comprendevano una stupefacente rete di 14 fori di piè di terra antisismici che ciascuno misurava 1.5 metri cubi! Ognuno era collegato a plinti di un metro cubo su cui venivano eretti i muri.
Ecco la scuola completa e gli studenti e gli insegnanti entusiasti!

> 2018: SENEGAL
Nel 2018 il team Costruiamo un futuro migliore ha avviato la costruzione di una nuova scuola in Senegal. Attualmente il Senegal è al 162° posto su 187 paesi monitorati dall’Indice dello Sviluppo Umano dell’ONU, e la sua percentuale di alfabetizzazione è solo del 56%.

Villaggio di Ngoyere. La comunità locale ha accolto molto calorosamente il nostro team di volontari ospitandoli nelle proprie case per avviare la costruzione della scuola.È stato davvero stimolante vedere l'impegno della comunità nel rendere la loro scuola una realtà. A metà del primo giorno, la fondazione era già stata scavata! Quando siamo partiti alla fine della settimana, i muri di fondazione erano stati completamente posati e uno strato di cemento veniva versato attorno alle forme dei plinti  per stabilizzare i muri che sarebbero stati costruiti in seguito.

Solo tre settimane dopo, le pareti e il tetto erano già fatti. Molto presto i bambini si trasferiranno dal magazzino, senza finestre, dove attualmente stanno frequentando le lezioni nella loro nuova e robusta e scuola!

Il villaggio ha grandi speranze per i suoi giovani. Alla cerimonia conclusiva della nostra ultima notte nel villaggio, il Capo villaggio ha detto: "Preghiamo di vedere alcuni presidenti e ministri che escono da questa scuola". Ha anche trasmesso i seguenti sentimenti a nome della sua comunità: "Vorremmo porgervi un grande grazie che ha un inizio ma non una fine. Illimitato. Infinito."

Nel marzo 2019, i bambini si trasferirono dal magazzino, senza finestre, dove avevano frequentato le lezioni nella loro nuova e robusta e nuova scuola!

 

**********************************************************************************
Cos’è il gruppo Costruiamo Un Futuro Migliore


Costruiamo un Futuro Migliore è un gruppo di volontari internazionale aperto a tutti coloro che credono che l’istruzione sia fondamentale per un cambiamento positivo.Creato nel 2015 da Kathryn Barnes (negli USA) e Ivo De Sanctis (a Roma) che si erano precedentemente incontrati in Senegal durante un’attività volontaria con i bambini di strada. Al ritorno, al termine di un lavoro di ricerca sulle ONG dedite alla scolarizzazione, hanno incontrato buildOn, una ONG americana impegnata per rompere il ciclo della miseria attraverso l’accesso all’educazione da parte delle popolazioni meno fortunate al mondo.

Non andare solo a costruire scuole nei paesi più poveri, ma costruirle insieme alle popolazioni locali, costruendo un movimento che attraverso l’educazione possa creare nuove aspettative di vita. Dunque costruire scuole elementari pubbliche e gratuite insieme alla popolazione (dove almeno la metà degli alunni siano femmine!) con la garanzia del governo di provvedere a fornire insegnanti e libri di testo.

A partire dal 1992 buildOn ha costruito con volontari occidentali e le popolazioni locali più di 1.500 scuole in alcuni dei paesi più svantaggiati nel sud del mondo, permettendo quasi 200.000 bambini ed adulti di poter accedere all’istruzione primaria.

StampaEmail